CIIPBanner

Il risarcimento del danno da stress lavoro correlato A cura di Studio Cataldi –Quotidiano giuridico, 2014 - http://www.studiocataldi.it/news_giuridiche_asp/news_giuridica_14763.asp

La giustizia del lavoro ha cominciato ad occuparsi di stress lavorativo già dai primi anni 2000; solo dopo il D.Lgs 81/2008 è stato imposto ai datori di lavoro l’obbligo della valutazione dei rischi riguardanti la salute e la sicurezza dei lavoratori, ivi compresi quelli collegati allo stress da lavoro.

A questa condizione, che è definita dalla corrente Giurisprudenza italiana come “danno esistenziale”, costituito dalla somma di impedimenti in relazione al libero svolgimento delle attività che contribuiscono alle realizzazione individuale, afferisce una congerie di fattispecie giuridiche diverse aventi rilevanza sia civile che penale (stalking, licenziamenti illegittimi, mobbing).

Rimane tuttavia il problema del difficile riconoscimento di quella che è una vera e propria patologia ma che, diversamente da un danno fisico, può non produrre segni evidenti e inequivocabili. Seguono alcune massime della Corte di Cassazione in materia di risarcimento danni da stress lavoro correlato, nonché la possibilità di linkage con il file “Valutazione e prevenzione psicologica dello stress lavoro correlato”.

CIIP - Via S. Barnaba, 8 - Milano