La gestione dell’elemento umano nella organizzazione per la salute e sicurezza sul lavoro.
A cura della Consulenza Tecnica Rischi e Prevenzione (CONTARP) dell’INAIL, edizione 2016

I Sistemi di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro (SGSL) secondo le BS OHSAS e le Linee Guida UNI-INAIL indicano percorsi idonei alla realizzazione delle tutele dei lavoratori, integrate con la gestione complessiva del lavoro delle organizzazioni.

Vengono citati gli standard delle prassi gestionali (8 “principi della qualità”: orientamento al cliente, leadership, coinvolgimento del personale, approccio per processi, approccio sistemico alla gestione, miglioramento continuo, decisioni basate su dati di fatto, rapporti di reciproco beneficio con i fornitori) e le modalità di trattazione del fattore umano e delle risorse per le organizzazioni.

Conseguentemente vengono esposte le metodologie sistematiche da impiegare come strumenti operativi nella implementazione e nella conduzione dei SGSL al fine di gestire al meglio l’elemento umano e di migliorare le prestazioni dell’organizzazione.

Nelle conclusioni viene sottolineato il beneficio a seguito dell’applicazione del metodo, non esclusivamente in termini di riduzione degli infortuni e di malattie professionali, ma anche in termini ottimizzazione della gestione delle Risorse Umane e del miglioramento dei climi aziendali.