A cura del Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute dell'Istituto Superiore di Sanità, 2008

Il documento riprende le Linee Guida sull'argomento pubblicate sulle G.U. n. 103 del 2000, n. 28 e 29 del 2005 e alla luce delle "European Guidelines for Control and Prevention of Travel Associated Legionnaires Disease" della EC del giugno 2003, al fine di fornire agli operatori sanitari informazioni aggiornate relative ai principali aspetti epidemiologici, diagnostici, clinici e preventivi della Legionellosi.
Vengono riportate le misure per mantenere le strutture turistico-ricettive e termali in sicurezza (misure di controllo per la riduzione del rischio, indicazioni per i gestori delle strutture, registri di manutenzione e valutazioni degli impianti idrici e di climatizzazione),
Si danno successivamente indicazioni sulle procedure da seguire in caso di cluster nelle strutture ricettive, segnalando il notevole incremento dei casi diagnosticati di legionellosi associate ai viaggi, l'incremento dei ricorsi legali intentati dai turisti, le implicazioni economiche conseguenti, le misure preventive da attuarsi per evitare i cluster della patologia, la responsabilità dei gestori delle strutture inerenti la tutela del diritto alla salute dei clienti-ospiti.

Chiavi di ricerca
Legionellosi, diagnosi, epidemiologia, clinica, strutture turistiche, strutture termali, impianti idrici, impianti di climatizzazione, manutenzione

 

Allegati:
Scarica questo file (LineeGuidaNazionaliPrevenzioneLegionellosi.pdf)Scarica il documento[ ]